23 11 19 LA COPERTA DELLE DONNE nell’ambito della rassegna contro la violenza

 

nell’ambito della rassegna SOLTANTO I DEBOLI COMMETTONO CRIMINI – Rassegna per contrastare la violenza sulle donne in collaborazione con Catlike Mood a.s.d. e con patrocinio Municipio6

23 novembre 2019 – ore 20.30

Presentazione de

LA COPERTA DELLE DONNE

in esposizione al piano superiore della Casa fino al 14 dicembre. Oltre 200 tessere realizzate da donne artiste, italiane e straniere, cucite a mano – dimensioni 7mtx3mt.

La Coperta delle Donne, progetto artistico ideato da Alina Rizzi, inaugurato all’inizio del 2008, nasce da un’immagine scaturita da un romanzo, intitolato Dolce come il cioccolato di Laura Esquivel. Il libro racconta una storia d’amore – riferisce l’ideatrice –  ma ciò che mi rimase in mente più a lungo fu quella lunghissima coperta colorata che la protagonista del romanzo lavora a maglia in ogni momento libero della sua vita e che quindi porta con sé per anni, fino alla vecchiaia, e fino a farla diventare un’opera “monumentale”. Trovai il progetto affascinante, adatto alla condivisione e subito immaginai di coinvolgere altre donne e artiste, che avessero voglia di contri­buire a un’opera grande, colorata e piena di pensie­ri, sensazioni, stati d’animo. Un lavoro che rappre­sentasse la femminilità, la condizione delle donne, che raccontasse le loro gioie e dolori, le violenze e le discriminazioni attraverso un’abilità antica come la manipolazione di fili e tessuti, ma fosse an­che in grado di dare voce e spazio ad abilità ben più sotterranee, divenendo un contenitore di mes­saggi ricamati, scritti, dipinti. L’adesione è stata immediata e nel tempo i contributi sono aumentati fino a raggiungere gli attuali 210 pezzi che, pazientemente cuciti a mano l’uno all’altro, hanno dato vita a una grande tela patchwork che raccoglie in sé i messaggi e le testimonianze di chi ha voluto unirsi al progetto con spirito creativo e solidale. Fotografie e notizie si trovano sul blog costruzionivariabili.blogspot.com.

Con la partecipazione dell’ideatrice Alina Rizzi. A seguire: dibattito e reading.

 

Ingresso libero


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...