18 2 2020 Mostra di Alda Baglioni e Renata di Palma “INTERSPAZIO – dialogo tra realtà interiore ed esteriore”

martedì 18 febbraio 2020 – Ore 18.30

Inaugurazione della mostra di

Alda Baglioni e Renata di Palma

“INTERSPAZIO – dialogo tra realtà interiore ed esteriore”.

Due amiche artiste si confrontano con linguaggi diversi, tra passato e presente, tra attualità e storia, per esprimere il loro spazio interiore e scacciare le ombre dell’indifferenza.

Presentazione di Susanna Semenza– lettura poetica di Loredana Troschel.

[la mostra termina il 1.3.20]. Ingresso libero

ORARI

lunedì: chiuso
martedì: 10.00-13.00
mercoledì: 10.00-13.00 e 17.00-20.00
giovedì: 14.00-20.00
venerdì, sabato, domenica: 17.00-20.00

***

Alda Baglioni, milanese di nascita, vive da diversi anni a Trento. Dopo la laurea in architettura al Politecnico di Milano e la professione nel settore urbanistico, Alda si dedica all’insegnamento dell’Arte nelle scuole medie e superiori del Trentino.
Dipingere è sempre stata una sua esigenza espressiva come anche la poesia studiata con il poeta trentino Renzo Francescotti. I suoi pittori di riferimento sono: Van Gogh, Modigliani, Picasso, Andy Warhol. Grande appassionata della Settima Arte, il cinema, che costantemente viene seguito da lei come esperta giornalista/pubblicista e critica cinematografica.
A Trento Alda frequenta per anni il “Gruppo Arti Visuali” di Trento dove apprende la tecnica dell’incisione dal maestro Mariano Fracalossi. Il suo interesse poi si sposta al Gruppo “Amici dell’Arte” di Riva del Garda, con numerose mostre, collettive e non.
Tra i momenti salienti del suo percorso artistico l’incontro e la frequentazione con Minjung Kim, famosa artista e calligrafa di origine coreana. Dagli ideogrammi alla ricerca sulla scrittura, alle varie tecniche per sperimentare, l’attenzione si ferma al cosiddetto “assemblage o combine painting”.
Con il collage parole, simboli, immagini, disegni, oggetti riciclati acquistano nuove forme.
Tra pubblicità, documenti reali e del suo personale vissuto, vengono messe in luce problematiche di sostenibilità ecologica e disagio sociale.
Numerose le partecipazioni a mostre personali e collettive tra Milano, Trieste, Duino, Trento, Treviso, Canale di Tenno, Riva del Garda, Rovereto, Bolzano, Castellaro Lagusello, Ala.

Renata di Palma. Nata a Milano, vive a Trento da molti anni.
Deve la sua formazione accademica a validi e stimati artisti insegnanti, che ha incontrato nel corso degli anni. Ha organizzato eventi  e partecipato a numerose mostre in Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna,Roma.
Le sue tecniche  preferite sono il disegno e l’acquarello, ma anche installazioni con materiale di recupero e oggetti di uso quotidiano.
La sua è pittura figurativa, i soggetti prediletti sono particolari di antichi edifici, porte, finestre, passaggi e anfratti, ma anche aspetti della natura, alberi, tronchi, rami contorti, foglie e sassi, tutto quello che evoca una storia, una vita, un passato, anche solo immaginato o sognato.
Ha progettato nel 2007 con la sezione didattica del MART di Rovereto un laboratorio di affresco per la scuola primaria e nel 2016/2017 un murale presso la scuola in cui insegnava.
É stata socia  dal 2012 al 2017 del Gruppo Acquarellisti Trentini GAT, partecipando ad annuali mostre collettive organizzate dal gruppo in Trentino.
É presidente dal 2013 dell’Associazione ARRT, Artisti Riuniti Rovereto Trento, che si occupa di arti performative e visuali.

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...